Benvenuti nel sito di Giuseppe Pungitore, dell'ing. Vincenzo Davoli, di Mimmo Aracri ed Antonio Limardi, punto d'incontro dei navigatori cibernetici che vogliono conoscere la storia del nostro meraviglioso paese, ricco di cultura e di tradizioni: in un viaggio nel tempo nei ruderi medioevali. Nella costruzione del sito, gli elementi che ci hanno spinto sono state la passione per il nostro paese e la volontà di farlo conoscere anche a chi è lontano, ripercorrendo le sue antiche strade.

STORIA

Ruderi 

Rocca   Angitola

I  conventi

Chiese  Antiche

- Monumento ai  Caduti

“Buone notizie  e Pronta Risposta”

LIBRI FRANCAVILLESI

MUSEO DELL'IDENTITA'

  FRANCAVILLA BORGO DUCALE

 EMIGRAZIONE

- LA PAGINA DELLE POESIE

  - Personaggi

- Istituzioni

NOTIZIE CALABRESI

- Vocaboli francavillesi

TRADIZIONI

"Il      francavillese"

CANALITV

 FRANCAVILLATV 

ONOMASTICA CALABRESE

FRANCAVILLAVIDEO

 Gastronomia

LINKS

ARTIGIANFAMIGLIA

www.francavillaangitola.com IL PAESE del Drago

PRIMA PAGINA: CLICCA QUI NEWS 2020

XX SETTEMBRE 1870-2020   =   TRA SACRO E PROFANO TRA LA BRECCIA DI PORTA PIA E LA FESTA DELLA MADONNA DELLE GRAZIE (a cura di Vincenzo Davoli) - Sono trascorsi 150 anni da quando, il XX settembre 1870, bersaglieri e fanti del regio esercito italiano, attraverso una breccia aperta nella cinta muraria a fianco di Porta Pia, entrarono nella “Città eterna”, così da porre fine allo Stato pontificio e annettere Roma al Regno d’Italia. Alle prime luci dell’alba di martedì 20 settembre, la 2ª e la 8ª batteria del 7° reggimento artiglieria di Pisa iniziarono a cannoneggiare contro le mura adiacenti a Porta Pia. I tiri delle due batterie continuarono finché non venne aperto un piccolo varco ad una cinquantina di metri sulla sinistra della Porta. Dopo un breve ma intenso fuoco di fucileria, scambiato tra le truppe italiane e i difensori pontifici, il varco fu allargato a breccia. CLICCA QUI NEWS 2020

UN RICORDO DI M° GIUSEPPE SERVELLO TRA FILADELFIA E FRANCAVILLA TRA MUSICA E RESTAURO DI OPERE LIGNEE - Sabato 5 settembre 2020 si sono svolti a Filadelfia i funerali di Mastro Pino Servello, abile falegname e restauratore non solo di antichi, classici mobili in legno, ma anche di artistiche statue di Santi, ora custodite in diverse chiese locali. Giuseppe Servello apparteneva ad una famiglia di esperti artigiani, operanti nell’ambito della falegnameria, ebanisteria e del restauro di opere lignee. Suo padre, Foca Servello, è tuttora giustamente ricordato per avere accuratamente restaurato il Crocefisso custodito nella chiesa di Santa Barbara. CLICCA QUI NEWS 2020

FESTA ESTIVA DI SAN FOCA DEL 9 AGOSTO 2020 -La festa estiva di San Foca Martire del 2020, che quest’anno cadeva nella domenica 9 agosto, sarà ricordata negli anni futuri come un evento anomalo della storia municipale di Francavilla, in quanto il pericolo del Coronavirus ha determinato la cancellazione dei vari festeggiamenti civili connessi alle celebrazioni religiose in onore del Santo Patrono. In verità anche i tradizionali riti religiosi sono stati ridimensionati, limitando di molto la partecipazione dei devoti alle funzioni della Novena e vietando persino la processione del Santo Patrono per le vie principali del paese; CLICCA QUI NEWS 2020

STUDIO DI ONOMASTICA CALABRESE ORIGINE  STORICO-LINGUISTICA DEI  COGNOMI IERACITANO  E  CÁLLIPO - DI ANTONIO GALLORO - CLICCA QUI ONOMASTICA CALABRESE

SAN FOCA MARTIRE

 FESTA GENTE DI MARE

SAN FRANCESCO

  Le chiese

 SS. del Rosario

  IMMACOLATA CONCEZIONE

Pasqua

SAN GIUSEPPE

Corpus Domini 

IL NATALE

Consiglio Past.

Carnevale 

ADAGIO

Mappa

QUI NEWS 2019

NOTIZIE  CALABRESI

NOTIZIE SITO

Croce   Rossa

la voce del silenzio 

 Viaggi   Culturali

 real francavilla

Per maggiori informazioni scrivere a: phocas@francavillaangitola.com

Google